Ci trovi anche qui:

Installazione nodo Woocommerce

Chiave e segreto API

NB: Le API di Woocommerce sono disponibili dalla versione 2.1.x

La prima operazione da eseguire per rendere possibile la comunicazione fra il proprio sito utilizzante WooCommerce e bindCommerce è il recupero della chiave e del segreto API.

Per ottenerle basta recarsi nella propria area privata WordPress inserendo le proprie credenziali.

A questo punto sulla sinistra bisognerà cliccare sulla voce “WooCommerce -> Settings” per accedere alle impostazioni.

Versioni di WooCommerce fino alla 2.3.x

Nella sezione “General” (selezionata automaticamente) basta scorrere in basso fino alla voce “API: Enable the REST API”.

woo settings

In questo modo ora il sito è pronto a comunicare con bindCommerce.

Per autenticare la comunicazione però servono ancora i dati utente, che potremo recuperare nella sezione “Utenti->Il tuo profilo”.

In fondo alla pagina si trova “WooCommerce API Keys” ed è qui che si possono recuperare i dati che servono all’autenticazione.

woo secrets

 Se questi dati non dovessero essere già presenti basterà generarli spuntando l'apposita opzione "Generate API Key".

woo generate key

Versioni di WooCommerce dalla 2.4.x in poi

Una volta aperta la sezione delle impostazioni, in alto selezionare la scheda con scritto "API".

Qui troveremo tre sottomenù, dei quali solo i primi due ci interessano. Nel primo basterà mettere la spunta su "Attiva REST API".

Nel sottomenù Chiavi/App troveremo la lista delle chiavi di accesso alle API. Cliccando sul pulsante "Aggiungi Chiave" potremo creare una chiave da utilizzare su bindCommerce (a cui serviranno entrambi i permessi di lettura e scrittura).

guida woo API

Generata la chiave avremo accesso a Chiave e Segreto che ci serviranno più avanti nella procedura.

NB: una volta usciti da questa pagina non potremo più rivedere questi due dati, quindi è necessario lasciare la pagina aperta fino alla conclusione della procedura oppure salvare i dati da qualche parte per il futuro utilizzo.

Creazione nodo

A questo punto è necessario spostarsi sulla piattaforma bindCommerce e creare un nodo per il sito.

In alto nel menù selezionare “Processi” ed apparirà un menù a tendina dal quale sarà possibile  selezionare la voce “Nodi”.

Si aprirà una schermata con alcune impostazioni per il nodo, quali nome e tecnologia.

Scelto un nome a piacimento è fondamentale selezionare la tecnologia “eCommerce WooCommerce”.

Una volta terminato cliccare sul tasto “Salva e continua” per far apparire la sezione specifica per WooCommerce, dove potremo finalmente inserire chiave e segreto API recuperati in precedenza, nonché l’indirizzo web dello shop.

NB: l'indirizzo web dello shop dovrà essere esattamente quello riportato come "Site URL" nella schermata "Stato del sistema" rintracciabile nel sottomenù di WooCommerce, salvo per il protocollo (http:// e simili).

Modifica codice WooCommerce

Per le versioni 2.3.x e precedenti occorre inoltre considare le istruzioni indicate su questo post del forum bindcommerce

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. - maggiori dettagli Prosegui se sei d'accordo.